Duathlon Platamona 17 Marzo 2019

Condividi Sportivamente :)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ORGANIZZAZIONE GENERALE

TRIATHLON TEAM SASSARI
C/O Training Pro
Via Pietro Marogna, 16
07100 Sassari
tel. 0794120691
fax 0794120691
MAIL triathlonsassari@tiscali.it
WEB www.triathlonsassari.it

 

REFERENTE PERCORSI
FABRIZIO BARALLA
TEL. 3294316747
MAIL fabribaralla@hotmail.com

 

SEGRETERIA GARA E ATLETI
BARBARA DEMARTIS
TEL. 0794120691
mob. 3288496946
MAIL b.demartis@libero.it

 

ASSISTENZA MEDICA
STRUTTURA OSPEDALIERA DI RIFERIMENTO
OSPEDALE CIVILE SS ANNUNZIATA
Viale Italia 39-Sassari
TEL. 0792061953

LOCALITA’

Platamona (Pratamona in sassarese,dal greco platamon- onos, ovvero “superficie piana, spiaggia piana e larga”[2])è la fascia di litorale situata all’interno del golfo dell’Asinara nel nord della Sardegna compresa fra la marina di Sorso e la torre di Abbacurrente verso Porto Torres. Storicamente viene considerata la tradizionale “spiaggia dei sassaresi“, essendo la spiaggia geograficamente più vicina al capoluogo della provincia, da cui dista circa dieci chilometri percorrendo la strada provinciale 60, detta Buddi Buddi.

L’intera fascia costiera è suddivisa tra i comuni di Porto Torres, Sassari e Sorso, nel cui territorio ricade per la maggiore estensione.

L’arenile è lungo circa per 15 chilometri ed è la seconda spiaggia più lunga d’ Italia dopo Rimini.

L’idea di Platamona nacque in un pomeriggio dell’estate del 1949.

Oreste Pieroni, allora Sindaco di Sassari, ricevette in “regalo”, dall’avvocato. Salvatore Villaminar, la Pineta di Platamona.

Da lì l’idea di utilizzare la spiaggia di Abbacurrente per la balneazione dei sassaresi.

La parte che competeva al comune di Sassari era però di ridotte dimensioni, cosicché Oreste Pieroni decise di coinvolgere nel progetto anche i sindaci di Sorso e di Porto Torres.

In particolare il sindaco di

Sorso, Salvatore Cottoni, partecipò attivamente alla realizzazione di Platamona, creando anche il famoso “Pettine” con le sue discese a mare.

Ottenuta la concessione, la prima attività fu quella di realizzare la strada di accesso, che fu progettata e costruita dal geometra Nello Galleri, e che tuttora collega la “ 131” (dal lungo rettilineo di Ottava) a Platamona e si conclude con via Oreste Pieroni, che conduce alla Rotonda.

In questa occasione furono inaugurate anche le prime linee di trasporto pubblico di Pani, Scia e Sita.

In quella stessa pineta, immerse fra gli alberi, vennero costruite le prime villette e, in poco tempo, la spiaggia di Platamona si popolò di “casotti” (le cabine in legno “poggiate” sulla sabbia) e di insediamenti balneari.

Tra questi ultimi ricordiamo il lido “Mura”, di Mario Mura, realizzato in canna e con le cabine di legno, quello di “Montalbano”, molto popolare e molto frequentato, e lo stabilimento balneare “Lido Iride”, del cagliaritano Sebastiano Pani che ospitava l’élite della città.

Per anni fu un punto di riferimento dello spettacolo del nord Sardegna dove si esibirono Nilla Pizzi, Claudio Villa, Perez Prado , Mike Buongiorno, Teddy Reno e i Platters.

Il 16 agosto del 1951 si inaugurò Platamona. Negli anni a seguire, in questa data, il sindaco Oreste Pieroni dava il benvenuto ai ragazzi meno fortunati della città, reclutati nelle scuole, e offriva un pranzo a tutti nella pineta all’ingresso di Platamona (oggi intitolata al giornalista Roberto Stefanelli, capo della cronaca di Sassari della “Nuova Sardegna” che tanto si era adoperato, affiancando Pieroni, per lo sviluppo di quel piccolo lembo di spiaggia, in tutto cinquecento metri, ndc).

Ancora oggi, in questa data, si celebra “La Festa del Mare”, una giornata speciale per i sassaresi che la trascorrono in compagnia aspettando, fino a tarda sera, i “fuochi d’artificio”.

A Platamona si ricorda la canzone: Una rotonda sul mare di Fred Bongusto e Peppino di Capri che appunto la dedicarono su questo luogo.

COME ARRIVARE

Da Olbia Prendere la SS729 in direzione Sassari prendi lo svincolo SS127bis, prosegui in direzione Li Punti/Ottava fino all’incrocio Platamona, svoltare a destra proseguire dritto in Strada Comunale Platamona.

Da Cagliari Percorrere la SS 131 fino a Sassari.
Proseguire in direzione Li Punti/Ottava fino all’incrocio Platamona,svoltare a destra e proseguire dritto in Strada Comunale Platamona.

REGOLE GENERALI PER L’ISCRIZIONE

Duathlon Platamona

QUOTE ISCRIZIONE INDIVIDUALE

€ 35,00 castegorie S2 e tutte Senior e Master entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€ 25,00 S1 entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€15,00 Junior entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€ 35,00 castegorie S2 e tutte Senior e Master entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€ 25,00 S1 entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€15,00 Junior  entro le h. 24:00 del 13/03/2019

€ 8,00 Youth B 

€45,00 STAFFETTA 

€ 5,00 Categorie Youth A fino a Mini Cuccioli 

I non tesserati potranno partecipare alla gara effettuando il tesseramento giornaliero, compilando l’apposito modulo,scaricalo da quiallegando copia del certificato medico uso agonistico specifico per il triathlon, per i maggiori di 12 anni(compreso i nati nel 2007), e portando in visione l’originale, costi:

QUOTE DI TESSERAMENTO Giornaliero

Minicuccioli, Cuccioli, Esordienti, Ragazzi, Youth A e Youth B € 5,00 Gare fino al Super Sprint € 8,00

Gare di Sprint e Olimpico € 20,00

Le adesioni si ricevono inviando una mail a:
triathlonsassari@tiscali.it

Inviare i propri dati anagrafici, società di appartenenza, categoria, numero di tessera FITRI;
ricevuta di avvenuto pagamento iscrizione via FAX al numero: 079 4120691 oppure via mail all’ indirizzo: triathlonsassari@tiscali.it

l’iscrizione sarà effettiva solo dopo l’invio della ricevuta di pagamento.

Coordinate Bancarie per effettuare il bonifico:
BANCO di SARDEGNA – Agenzia numero 5 di V. Luna e Sole
C/C numero 70087632 intestato a TRIATHLON TEAM SASSARI ASD
Codice IBAN : IT 78 D 01015 17209 0000 70087632

 

REGOLAMENTO GARA

INFORMAZIONI GENERALI

CHIUSURA TRAFFICO E PARCHEGGIO

Per garantire la sicurezza dei partecipanti e il sereno svolgimento della manifestazione, il campo gara sarà chiuso al traffico Lo staff provvederà ad indirizzare gli atleti verso l’area di parcheggio a loro riservata, posta in prossimità del campo gara.

NORME COMPONTAMENTALI PER I CONCORRENTI

Dal Regolamento Tecnico Fitri art.56

I concorrenti devono rispettare:

  • le norme del Regolamento Tecnico
  • le norme del regolamento specifico della gara
  • seguire le istruzioni fornite da organizzatori e giudici di gara
  • osservare un comportamento corretto e leale
  • fermarsi quando il medico di gara li ritiene non idonei a proseguire la competizione
  • in caso di ritiro, togliersi il numero di gara e consegnarlo ai giudici di gara

I concorrenti non devono:

  • arrecare danno ad altri atleti
  • accorciare le distanze
  • essere accompagnati o farsi seguire in bici o a piedi
  • ricevere aiuti tecnici
  • ricevere cibo o bevande al di fuori degli spazi predisposti dall’organizzazione

DESCRIZIONE CAMPO GARA

La Zona Cambio, interamente transennata e chiusa al pubblico, verrà allestita in via Oreste Pieroni.

Ogni concorrente all’entrata della zona cambio dovrà esibire, se richiesta dai giudici, la propria tessera FITRI corredata da valido documento di riconoscimento.

L’accesso alla zona cambio è consentito solo:

  • ai concorrenti;
  • ai giudici;
  • alle persone autorizzate.

Nell’area di transizione ogni atleta può introdurre solo il materiale strettamente necessario allo svolgimento della gara; tutto il materiale usato in gara dai concorrenti: scarpe, maglie, cuffia, occhialini, ecc., dovrà essere collocato, negli orari stabiliti, nei posti riservati e contrassegnati dai rispettivi numeri di gara.

Gli atleti sono tenuti a riposizionare il materiale usato nella varie frazioni al posto assegnato, pena ammonizioni o squalifica da parte dei Giudici di gara.

Nella Zona di Partenza verrà effettuata la spunta degli atleti, successivamente gli stessi non potranno più allontanarsi dalla suddetta zona sino all’inizio della competizione, pena ammonizione e squalifica da parte dei Giudici di gara.

MAPPA GENERALE

INFORMAZIONI

PROGRAMMA DELLA GARA

DOMENICA 17 MARZO

09:00-10:00 Consegna pacchi gara

10:00 Apertura zona cambio

10:30 Chiusura zona cambio

10:45 START DUATHLON PLATAMONA-DONNE A 5 MIN. START DUATHLON PLATAMONA-UOMINI

12:00 START DUATHLON KIDS PLATAMONA 14:00 PREMIAZIONI

DISTANZE

PERCORSO CORSA

PERCORSO CORSA

CORSA: 2 giri da 2,5 km – 5 km TOTALI

Il Percorso Corsa è composto da due identici giri di 2,5 km da percorrere in senso orario.

TRANSIZIONE T1

PERCORSO BICI

PERCORSO BICI

CICLISMO: 2 giri da 10 km- 20km TOTALE

Il Percorso di Bici è composto da 2 giri identici di circa 10 km da percorrere in senso orario. Il contesto di gara

TRANSIZIONE T2

SECONDA FRAZIONE CORSA

CORSA: 1 giri da 2,5 km – 2,5 km TOTALI

Il Percorso Corsa è composto da un giro di 2,5 km da percorrere in senso orario.


Condividi Sportivamente :)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Societa Triathlon team sassari