3º Duathlon Cross Sentieri Del Limbara

Condividi Sportivamente :)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

DANIELE FRAONI è il NUOVO CAMPIONE REGIONALE di CROSS DUATHLON !!
  

Si è svolta a Berchidda nei giorni 18 e 19 Marzo la 3ª edizione del Duathlon Cross Sentieri del Limbara.
Organizzata dalla ASD Olbia Nuoto, con la collaborazione della Proloco di Berchidda ed il Patrocinio nel Comune, la manifestazione era valevole per la assegnazione dei titoli regionali Assoluti e di Categoria.
La giornata di Sabato iniziava con i più piccoli e vedeva la partecipazione di tutte le società Sarde impegnate nello sviluppo del settore giovanile.
Erano infatti schierati al via circa 60 piccoli atleti delle scoietá Triathlon Team Sassari, Viilacidro Triathlon, Free Triathlon e non potevano mancare i beniamini di casa della Olbia Nuoto.
La manifestazione giovanile, come ormai consuetudine a Berchidda, ha avuto inoltre il piacere di ospitare anche i giovani ciclisti della Società Ciclistica Pattada, che hanno arricchito il parterre dei partenti.
I piccoli, di età comprese dagli 8 ai 14 anni, si sono sfidati nel suggestivo centro storico Berchiddese in emozionanti batterie su diverse distanze a seconda dell’età.
Spettacolare è stato vedere i piccoli cimentarsi nelle tre frazioni (Corsa/Ciclismo/Corsa), con la “roulette” della zona cambio che puntualmente ribaltava le classifiche provvisorie di gara.

Per il nostro team, schierato al gran completo e coordinato dal tecnico DOLORES LAI, ottime prove per i GIOVANI Andrea Scano e Marco Manca tra gli Youth A, giunti rispettivamente in 2° e 4° posizione.
Nel settore GIOVANISSIMI ( 8-13 anni ) la speciale classifica a squadre premia tutti i rappresentanti del nostro team, risultato il più numeroso, con :
i tre fratellini LOI ( Raimondo, Michele e Riccardo ), Riccardo Barabino, Lugi Sapienza, Angelo Dau, Fabio Mele, Alessandro Manca, Davide Farace, il piccolo Matteo Lai al suo esordio , Francesco Pirastru e l’ unica ragazza Andrea Sanna.

La Domenica l’appuntamento si spostava invece nella suggestiva cornice del Parco della Musica, dove era allestita la zona cambio, ampliata quest’anno a 100 postazioni, grazie ad un nuovo record di iscrizioni per questa edizione 2017.
Al via tutti i migliori della specialità, con i già vincitori delle passate edizioni Jim Thijs, Emanuele Aru, Elisabetta Curridori e gli outsider disposti a dare loro battaglia Daniele Fraoni, Carlo Zucca, Andrea Cappai e, finalmente anche Cossu Simone alla sua prima in quel di Berchidda.
Grandi assenti quest’anno Fabrizio Baralla e Giovanni Curridori impegnati in altre manifestazioni.

La gara, che si svolgeva su distanza Sprint, prevedeva una prima frazione di corsa di 3 km su un tracciato urbano di 1,5 km da ripetere due volte. Una volta rientrati in Zona Cambio, si proseguiva con la seconda frazione di cliclismo (da effettuare con l’uso della Mountain Bike) di un unico giro di 14 km che portava gli atleti dal centro di Berchidda ai più spettacolari sentieri e antice carbonaie all’interno del Cantiere Forestale “Limbara Sud”.
Si chiudeva con un’ultima frazione di corsa di 1,5 km sullo stesso tracciato della prima.

I primi ad arrivare dopo una gara tiratissima sono stati il Belga della Tri Nuoro Jim Thijs,

seguito da Daniele Fraoni della Triathlon Team Sassari che si aggiudicava il TITOLO di CAMPIONE REGIONALE e da Cossu Simone della Sinis Oristano.
Gara sfortunata invece per Emanuele Aru della Villacidro Triathon. Il vincitore della ultima edizione, infatti, icappava in una fastidiosa foratura quando si trovava nel gruppo di testa che gli impediva di proseguire.

Ottima prestazione per il nostro U23 Gabriele Bellu che chiudeva in nona posizione e per l’esperto ciclista Sandro Mura che ha dato saggio delle sue doti sulle due ruote lungo il difficile percorso ciclistico.

Per la gara femminile, terzo successo consecutivo a Berchidda per Elisabetta Curridori, seguita da Mary Nunes (già atleta di rilievo nel campo della atletica leggera e quest’anno esordiente nel Duathlon) entrambe della Tri Nuoro che hanno preceduto al terzo posto Valentina Sgaravato della Free Triathlon, mentre ai piedi del podio terminava Grazia Masala ( TRI TEAM SS ) che dopo diversi problemi meccanici riusciva a portare a termine la gara.

Il bilancio di questa due giorni di sport è stato estremamente positivo, grazie all’impegno degli organizzatori ed alla sempre preziosa collaborazione di tutta l’instancabile, disponibile, paziente ed ospitale popolazione di Berchidda; ricordiamo che erano più di 70 i volontari impegnati nei due giorni, a partire dai mezzi motorizzati e di assistenza veloce, i paramedici sul percorso, il medico di gara, per finire con tutte le persone che hanno voluto dedicare il prorpio week-end presidiando incroci, strade e punti di pericolo.
Grazie e tutti ed appuntamento al prossimo anno.

 CLASSIFICA KIDS

CLASSIFICA BERCHIDDA


Condividi Sportivamente :)
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •